Viaje a Guatemala Viaje a Guatemala Prensa Libre


[ Archivo de publicaciones ]


Notas relacionadas:

Al norte de Guatemala, el departamento de Alta Verapaz se ubica en un área rica en minerales, roca calcárea, karts y un...
Una de las ciudades más importantes del norte de Guatemala es Cobán, que debe su riqueza al cultivo del café, en...
Eso fue lo que pensamos cuando decidimos practicar rafting en el río Cahabón, en Cobán, por lo que unos días antes...
Chisec es una comunidad que ha resurgido relajada y alegre en los tiempos de paz, convirtiéndose en un destino...
Non c´è dubbio che la natura ha i suoi propri segreti e, sebbene nei diversi dipartimenti del Guatemala ci siano alcuni...
L'attrazione forse non sarebbe la stessa se si trattasse di un'altra specie, ma si tratta del quetzal, un uccello che...
Como en un cuadro pintado por la naturaleza, es el extraordinario paisaje que ofrece este puente natural, o plataforma...
The departure point to get to Lanquín is the departmental head, Cobán, that is three hours of this colorful...

Antigua Guatemala


Copyright

viajeaguatemala.com es un portal de Prensa Libre. Derechos reservados.

La cattedrale del mondo maya

Chisec è una comunità che è risorta rilassata e allegra in tempi di pace, trasformandosi in una destinazione turistica grazie al suo clima gradevole e la vicinanza alle visite nelle zone naturali di incomparabile bellezza. Inoltre, al suo sviluppo ha contribuito il miglioramento della strada che viene da Cobán, un'opzione eccellente per viaggiare verso il Petén.

Per arrivare nel capoluogo regionale, partendo dalla città capitale, si prende la strada CA-9 fino a El Rancho, dove si accede alla CA-14 e a Cobán. Da qui parte la strada asfaltata RD-9 fino a Chisec. È possibile trovare sufficienti servizi ed alloggi economici e prenderlo come punto di partenza delle vostre escursioni. Addirittura l'hotel La Estancia de la Virgen ha un'eccellente piscina dove potersi rilassare.

Le caratteristiche geografiche di Chisec, a circa 300 metri sopra il livello del mare, le offrono un clima caldo tropicale molto gradevole, in una flora varia ed abbondante. I 18 fiumi della regione spariscono e riappaiono tra impressionanti torri naturali di origine calcarea.


Nella profondità della terra

Questa condizione carsica delle sue terre ha originato le famose grotte sotterranee. Le più impressinanti sono quelle conosciute come Candelaria, un sistema di oltre 33 chilometri di attraversamenti tra le grotte che sono state dichiarate patrimonio culturale.

L'entrata dei visitatori è dal Complesso Turistico Cuevas de la Candelaria, scelta da chi iniziò le prime esplorazioni scientifiche nel 1972. Questo accesso a 25 chilometri da Chisec in direzione del Petén, si distingue per il suo cammino con delle belle aree verdi e con una formazione di roccia sul letto del fiume.

Da qui inizia un tratto navigabile che può ruchiedere circa 30 minuti di attraversamento sotto il terreno.

Molto più impressionante è l'entrata alla quale si accede dalla stessa comunità di La Candelaria e di Muchilhá, un poco prima di arrivare al complesso turistico. Le guide locali accompagnano i turisti fino ad un'incredibile formazione calcarea. L'altezza di questa entrata raggiunge i 60 metri, con una discesa poi immersa nella verde vegetazione. Le impressionanti stalattiti cadono dentro un grande spazio, formando gigantesche volte, mentre una cavità del soffitto lascia passare la luce a fiumi.

Qui i maya Q'eqchi'es celebrano i loro rituali sacri sotto le luci delle torce. Forse per questo si genera un misticismo in quello che è un tempio naturale di drammatiche dimensioni. Il gigantesco spazio si perde in grotte che possono essere esplorate. La più grande di queste porta fino al fiume, in una discesa di piscine di pietra che terminano in un ristagno di acque cristalline, da dove la vegetazione ritorna a fuoriuscire verso l'esterno.

L'illuminazione naturale fa delle grotte un luogo accessibile a qualsiasi visitatore. Tuttavia, conoscere i luoghi più misteriosi delle grotte richiede una guida professionale ed un'attrezzatura specializzata, cosa che è un po' più costosa. Solo in questo modo è possibile scoprire le incredibili forme che la luce, la roccia e l'acqua creano all'interno della terra.

Il prezzo che fanno pagare le guide per la visita abituale alle grotte è di Q.25.00, la visita con navigazione e attrezzatura può raggiungere i Q.1,000.00. in un modo o nell'altro, sicuramente l'esperienza sarà soddisfacente.


Altre visite sul posto

Le grotte di B'omb'il Pek sono un'escursione di mezza giornata e si trovano vicino a Chisec, addirittura vi si può arrivare a piedi. Il suo nome proviene da una roccia dipinta, perché al suo interno ci sono alcuni bei disegno pre-ispanici. Queste pitture rupestri trasformano la visita in un'esperienza mistica.

Le Lagune di Sepalau, circondate dal bosco tropicale, sono di un vistoso color turchese. Un sentiero interattivo conduce dalla comunità di Sepalau fino alle lagune. Il prezzo è di Q.15.00 per i nazionali e di Q.25.00 per gli stranieri, include una guida locale ed una passeggiata in canoa.

Redazione viaggi